Sostenibilità nella comunità in esecuzione

Sostenibilità nella comunità in esecuzione

DSC_0402

Non c’è motivo per cui la corsa debba essere uno sport insostenibile: spinto dalle tue stesse gambe in luoghi in cui nessuna macchina potrebbe andare, correre dovrebbe significare essere tutt’uno con la natura. Tuttavia, con la crescente popolarità delle grandi gare e l’aumento delle gare su pista nei parchi nazionali e in località remote, è difficile vedere come l’aumento del numero di visitatori possa non influenzare l’ambiente.

Ecco alcuni dei miei migliori consigli su come allenarsi e gareggiare in modo più sostenibile. Mi piacerebbe sentire anche la tua! Vieni a trovarmi su Instagram, YouTube o Twitter.

Flora_-27

Dai la priorità alle gare nel tuo paese

Uno dei vantaggi della corsa è che puoi farlo ovunque, il che rende allettante viaggiare in altri paesi per esplorare e partecipare alle gare. Tuttavia, volare frequentemente può avere un enorme impatto sulla tua impronta di carbonio e non è necessario per trovare delle gare fantastiche. Lo dico come qualcuno che ha volato due volte quest’anno per le gare, ma mi piacerebbe usare di più l’eccellente sistema ferroviario qui nel Regno Unito: ci saranno molte gare nel tuo paese e questo è un ottimo modo per scoprire nuove cose paesi, città e parchi nazionali più vicini a casa! Se viaggi per le gare, considera di compensare il tuo carbonio dal volo.

Usa un pacchetto di idratazione

Uno dei maggiori problemi nelle gare su strada (anche su pista ma meno), è l’uso significativo di plastica alla stazione dell’acqua. Nella sola maratona di Londra, nel 2018 sono state raccolte 47.000 bottiglie di plastica dalle strade, molte delle quali non possono essere riciclate perché non vuote. Usare un zaino o una cintura di idratazione è una misura semplice che significa che non devi raccogliere la plastica monouso durante la gara. Il peso aggiunto può essere frustrante per alcuni corridori, ma ne uso sempre uno per gare più lunghe e raramente faccio fatica.

Gli zaini idratanti cambiano il gioco nelle corse più lunghe! E nessuna bottiglia di plastica in vista

Evita di gettare i vestiti all’inizio di una gara

Portare vestiti impermeabili o caldi durante una gara può essere frustrante, ma con l’attrezzatura giusta non dovrebbe essere un grosso ostacolo. Gettare i vestiti, anche dove vengono riciclati, è un enorme spreco delle risorse utilizzate per realizzarli. Per fortuna molti di questi vestiti vengono donati a enti di beneficenza locali, ma, ove possibile, tieni i vestiti che hai.

Acquista abbigliamento sportivo sostenibile

Quando devi acquistare nuova attrezzatura, assicurati che provenga da un marchio di abbigliamento sportivo più sostenibile. Non c’è più un compromesso tra sostenibilità e prestazioni: dai un’occhiata a questo articolo per alcuni dei miei marchi preferiti. Ma ricorda: l’opzione più sostenibile è indossare i vestiti che hai già!

Usa un sacchetto guppy

Gran parte dell’abbigliamento sportivo ad alte prestazioni è costituito da fibre sintetiche che possono cadere nei corsi d’acqua durante il lavaggio. L’utilizzo di un sacchetto guppy riduce l’impatto dei tuoi vestiti, liberando l’acqua dalle microfibre e aiutando l’ecosistema lungo il percorso.

Utilizza il tuo tragitto giornaliero

Uno dei vantaggi dell’essere in grado di correre è usarlo per viaggiare. Se vivi a una distanza di corsa dal lavoro, usalo come alcune delle tue corse di allenamento. Non deve essere per forza tutti i giorni, anche solo 2 giorni a settimana possono ridurre significativamente la tua impronta di carbonio. In alternativa, corri al tuo carpool o alla stazione ferroviaria più vicina se vivi più lontano: evita di guidare da solo a tutti i costi!

Non buttare gel / involucri

Se non puoi fare da solo i tuoi rifornimenti energetici (gel, barrette, ecc.), a volte è necessario il cibo preconfezionato a lungo termine. Tuttavia, evita di lanciare imballaggi, anche nelle gare: è pigro, dannoso e di cattiva forma.

Flora_RoadTrrip_269A7875_

Ricicla le tue scarpe

Se sei un corridore, probabilmente non sei nuovo a dover buttare via le vecchie scarpe. Se sono abbastanza buoni da poter essere riutilizzati, prendi in considerazione la possibilità di donare a rifugiati, enti di beneficenza o donarli a un amico. Se sono completamente rotti, ci sono diversi modi per riciclarli. Il programma Nike Reuse-A-Shoe trasferisce le scarpe alle superfici sportive e, fino al 24 novembre, i negozi Runner’s Need accettano vecchie scarpe da ginnastica in cambio di un buono di £ 20 da utilizzare in negozio.

Acquista bevande sportive in polvere

Potresti essere tentato di investire regolarmente in bevande energetiche, proteiche e / o elettrolitiche, ma ognuna di queste viene fornita con imballaggi usa e getta (generalmente di plastica) dannosi per l’ambiente. Invece, acquista glucosio, elettroliti e proteine ​​in polvere o compresse. Non solo sono migliori per l’ambiente, ma sono anche molto più economici e occupano meno spazio!

Alessandro

Lascia un commento