Cos’è l’energia verde e può salvare il pianeta?

Cos’è l’energia verde e può salvare il pianeta?

Ci sono molti modi in cui possiamo ridurre il nostro impatto sull’ambiente, dall’eliminazione di carne e pesce allo spostamento dei nostri soldi in una banca etica all’utilizzo di meno combustibili fossili. Tuttavia, quando si tratta di cambiare fornitore di energia per vivere un po ‘più verde, l’intero settore può essere un campo minato!

A Quale? un sondaggio all’inizio del 2014 ha rilevato che le tariffe energetiche sono troppo confuse, nonostante le riforme introdotte all’inizio di quell’anno. Per me, cambiare compagnia energetica è apparso complicato, non da ultimo a causa della miriade di tariffe e fornitori disponibili (noti per confondere il consumatore facendogli pagare più del dovuto) e per il fatto che alcuni fornitori non forniscono servizi a determinate località. Tuttavia, di recente sono passato da Shell a Bulb e mi ci sono voluti tutti 2 minuti (tramite un breve modulo online, poiché hanno solo una tariffa): non è così complicato come sembra se scegli il fornitore giusto!

Ho intenzione di aiutare con ciascuno di questi aspetti! (Da oltre 2000 intervistati a un sondaggio MoneySuperMarket)

Poiché la maggior parte dei britannici accende il riscaldamento in questo periodo dell’anno, è il momento perfetto per cercare un modo più economico per ottenere la tua energia e non c’è motivo per cui non puoi renderlo più amichevole sul pianeta, così come il tuo tasca.

Che cosa rende l’energia verde?

I fornitori di energia tradizionali si affidano principalmente a risorse non rinnovabili, come petrolio, carbone e gas, che contribuiscono in modo determinante al cambiamento climatico attraverso il rilascio di CO 2. Il novantasette percento (o più) degli scienziati è certo che il clima si sia riscaldato nel secolo scorso e che il ritmo del riscaldamento stia accelerando a causa delle attività umane, in particolare la combustione di carbone, petrolio e altri combustibili fossili. In quanto tale, la riduzione del nostro utilizzo di combustibili fossili è della massima importanza.

Energia green: perché è tanto importante?

L’energia verde utilizza risorse rinnovabili (ad es. energia eolica (grande nel Regno Unito), onde, solare (in particolare negli Stati Uniti), idroelettrica, ecc.). La quantità di elettricità rinnovabile utilizzata dalle famiglie del Regno Unito è aumentata per superare i combustibili fossili quest’anno per la prima volta, in parte a causa delle crescenti preoccupazioni sui combustibili fossili e in parte perché l’energia verde è diventata molto più efficiente da produrre. Oltre a rallentare il cambiamento climatico, passare a un fornitore di energia verde può aiutare a combattere i livelli nocivi di inquinamento, il che significa che tutti possiamo vivere più a lungo (e più sani). Tuttavia, abbiamo ancora molta strada da fare per apportare un cambiamento significativo.

Tramite The Independent

“Le energie rinnovabili sono già la seconda più grande fonte di elettricità al mondo, ma la loro diffusione deve ancora accelerare se vogliamo raggiungere gli obiettivi di clima, qualità dell’aria e accesso all’energia a lungo termine”, ha affermato Dr Fatih Birol, direttore esecutivo dell’AIE.

“Poiché i costi continuano a diminuire, abbiamo un crescente incentivo a incrementare la diffusione del solare fotovoltaico.”

È importante ricordare che quando si passa a un’azienda di energia verde, una certa quantità di energia proveniente da fonti non rinnovabili viene utilizzata per colmare le lacune nella fornitura di energia rinnovabile. Tuttavia, una parte di ciò che paghi sarà compensata dalla quantità equivalente di energia immessa nella rete nazionale da fonti rinnovabili, con il risultato di un modo molto più pulito per ottenere energia.

Al contrario, mentre molte delle principali società energetiche possono vendere tariffe energetiche “verdi”, queste non aiutano necessariamente il problema. Le grandi aziende sono in grado di acquistare energia verde da aziende più piccole e venderla al cliente, senza avere effettivamente fonti rinnovabili proprie. Questo articolo lo spiega molto meglio di me: non lasciarti ingannare quando una grande azienda cerca di venderti “energia rinnovabile al 100%”.

È chiaro che tutti dobbiamo passare a società energetiche più pulite ed ecologiche, società che si preoccupano dell’ambiente almeno quanto i propri profitti.

Per semplificarti il ​​passaggio, ho compilato alcuni dei fornitori più popolari sul mercato. Tutte queste aziende forniscono elettricità rinnovabile al 100%, quindi puoi essere certo che qualunque cosa tu scelga, farai del bene!

I fornitori

L’energia delle lampadine era uno dei fornitori di energia più popolari tra i miei follower quando stavo facendo ricerche per questo pezzo. È un’azienda in rapida crescita che promette di rendere l’energia “più semplice, più economica e più verde”. Ha un tasso superiore a qualsiasi delle Big 6 società energetiche e il 95% dei clienti si è unito negli ultimi 2 anni, dimostrando la sua crescente popolarità. È anche una B Corp (una certificazione di sostenibilità molto apprezzata)!

Ideale per: soddisfazione generale del cliente, credito di segnalazione (il mio è www.bulb.me/foodfitnessflora se vuoi utilizzarlo!).

L’unica azienda che è andata meglio di Bulb sui reclami dei clienti è stata Octopus. Questa azienda innovativa investe in tecnologia sostenibile, comprese le tariffe che consentono ai clienti di alimentare le proprie case con la corrente della propria auto elettrica durante i periodi di punta dell’energia, eliminando un po ‘di pressione dalla rete nazionale. A differenza di Bulb, Octopus offre una serie di tariffe, tra le più economiche nel Regno Unito.

Ideale per: innovazione e tariffe economiche

Ovo energy

OVO Energy ha recentemente pubblicato la sua prima strategia di sostenibilità, compresi i piani per raggiungere lo zero netto entro il 2030 (10 anni prima della scadenza del governo). Questo, unito all’ambizione di dimezzare l’impronta di carbonio totale dei clienti entro il 2030, lo rende un’opzione interessante per chiunque sia interessato all’ambiente.

OVO ha attualmente 1,5 milioni di consumatori in tutto il Regno Unito e sta cercando di espandersi (in linea con la traiettoria dell’1,5C dell’accordo di Parigi, ovviamente). Tuttavia, OVO è stata recentemente criticata per non aver prodotto la propria energia verde e per averla invece acquistata da altri fornitori.

Des étudiantes se mobilisent contre le harcèlement & Festival éco responsable de printemps | Radio Campus Angers

Buona energia

Good energy è stato il primo fornitore di elettricità rinnovabile al 100% dedicato, con tutta la sua energia proveniente da energia solare, eolica, idroelettrica e biocarburanti da generatori di energia britannici. Le recensioni online sembrano essere mediocri, sebbene ancora migliori dei Big 6 fornitori di energia. Tutte le suddette società forniscono elettricità rinnovabile, ma Good Energy è stata la prima a fornire anche gas a emissioni zero e possiede anche le proprie fonti di energia rinnovabile.

Ideale per: gas pulito ed etica

Poiché i combustibili fossili diventano sempre più scarsi, dovremo trovare modi nuovi e più efficienti per ottenere energia. Già però l’uso eccessivo di combustibili fossili sta danneggiando il pianeta e la nostra salute. Disinvestire a casa tua il più possibile contribuirà a ridurre il tuo impatto.

Si spera che questa lista ti aiuti a trovare un modo per ridurre il tuo impatto ambientale e anche le tue bollette! È chiaro che è necessaria una maggiore trasparenza sulle fonti energetiche delle aziende, ma il passaggio a una delle società di cui sopra sarà vantaggioso per l’ambiente.

Alessandro

Lascia un commento